<<


Visual arts


I like to communicate through graphics
(I do that for work and for fun)
and I like to participate in exhibitions
and competitions.



---



The End
Digital graphic > Cartel 150x150 cm
November 2015 - Mexico City


---



INRI | Influence.Narcissism.Richness.Immunity
Digital graphic > Cartel 100x100 cm
November 2015 - Mexico City


---



Butter Self Portrait
Digital graphic
November 2015 - Mexico City


---



El murmurar
Engraving on linoleum, printed
on "amate paper" & collage
October 2015 - Mexico City


---



Elige morir con amor
Digital graphic > poster 60x90 cm
October 2015 - Mexico City


---



Ricreazione
Digital graphic > Cartel 90x50 cm
September 2015 - Mexico City


---



Frida Y Diego
LEGO toy > Customized Mini Figures
July 2015 - Mexico City


---



El romance no es un juego
Digital graphic > poster 70x100 cm
June 2015 - Mexico City


---



En el corazón de la revolución
Digital graphic > Poster 70x100 cm
April 2015 - Mexico City


---



ebola
Digital graphic
October 2014 - Mexico City


---



Still life
LEGO bricks&accessories
October 2014 - Florence


---



Homo Victurianox
Digital graphic > 20x30 cm
July 2013 - Florence


---



L orgASmo
Digital graphic, printed on
pink paper 20x30 cm
May 2013 - Florence


---



AK47
Digital graphic > 100x36 cm
May 2013 - Florence

Se le parole fossero usate
così come vengono usate le armi,
ci sarebbero meno morti e più coscienze.
Creatori di un mondo assassino,
perdiamo troppo rapidamente
la capacità di comunicare con le parole,
con gli occhi e con il cuore,
convinti che la forza di un fucile
possa essere quanto di meglio
la nostra intelligenza di esseri umani ha da offrire.
E sbagliamo.
Il solo fatto di essersi proclamati
“esseri superiori” rappresenta l’errore
alla base del nostro io.
Mostriamo in ogni modo la nostra natura
egoista e presuntuosa, perversa e opportunista.
Inventiamo passo dopo passo,
nuovi strumenti di morte,
nuove forme di sfruttamento di preziose risorse
che riduciamo a spazzatura,
arrogandoci il diritto di comandare
là dove dovremmo lasciarci guidare,
com’era in principio,
dalle leggi che hanno meravigliosamente
dato vita a questo mondo che era bello,
magico, che ci offriva in ogni modo,
gratuitamente, i frutti che abbiamo imparato
a cogliere e sfruttare, prima,
abusare e manipolare dopo.
La nostra è un’intelligenza strana.
Almeno pare esserlo.
Siamo un genere di creatura aggressiva. Sì.
L’arma più potente l’abbiamo avuto fin da subito,
ma la nostra natura vigliacca
ha voluto esplorare orizzonti diversi,
più facili e più muti, e la parola
l’ha data al grilletto parlante.


---



Mania di persecuzione
Digital graphic
printed on canvas 4x 50x50 cm
October 2010 - Florence


---



Rivoluzione della specie
Digital graphic > poster 60x90 cm
April 2010 - Florence


---